A Bari arrivano le mostre "Ritratti di Cinema” e “Bari, storie e frammenti”

1' di lettura 29/03/2022 - Si sono aperte martedì 29 marzo due mostre fotografiche in città.

Per il Fuori Bifest dopo l’anteprima alla 78° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e le tappe di Parma e Roma, arriva a Bari la mostra "Ritratti di Cinema”. A partire dal pomeriggio di martedì 29 marzo alle ore 18.30 e fino al 29 aprile, nel Museo Archeologico di Santa Scolastica sarà possibile ammirare oltre 50 scatti di un’inedita Antonietta De Lillo, allora giovane fotoreporter, realizzati alla Mostra di Venezia nel biennio 1981/82.

Mentre fino al 1° maggio nel Museo Civico Bari sarà possibile visitare la mostra “Bari, storie e frammenti”. Settanta immagini, rigorosamente in bianco e nero, realizzate da uno dei più grandi fotoreporter italiani, Uliano Lucas, che negli ultimi quindici anni ha immortalato le tante metamorfosi della nostra città.

Sempre nel Museo Civico, con il Bif&st Bari International Film Festival, per il #Fuoribifest, venerdì 1 aprile, alle ore 20, sarà proiettato il film LA RABBIA DI PIER PAOLO PASOLINI nella versione rimontata del 2008.








Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2022 alle 14:50 sul giornale del 30 marzo 2022 - 106 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cVPp





qrcode